CENTRAL PARK - I cinque borough di New York City

Foto America del Nord
NEW YORK CITY. Due modi per visitare New York: prendere il bus turistico Sightseeing o imbarcarsi nel Circle Line, una mini crociera turistica organizzata
NEW YORK CITY. Prima mattina a NYC, ci dirigiamo verso Central Park e notiamo questo grosso tir americano
NYC. Ci dirigiamo verso Central Park, un buon per cominciare la giornata, no?
MANHATTAN. Central Park, Frederick Law Olmsted Calvert Vaux
MANHATTAN. I numerosi ponti di Central Park, ognuno diverso dall'altro: Winterdale
MANHATTAN. Attrazioni, attività, eventi a Central Park: molte persone hanno pernottato fuori dal Delacorte Theatre
CENTRAL PARK. Dal Belvedere Castle vista sul Belvedere Lake e sul Great Lawn
CENTRAL PARK. Un'oasi di pace e relax con zone poco frequentate
CENTRAL PARK. The Ramble, una lussureggiante area verde frequentata dagli appassionati di birdwatching, ubicata tra The Great Lawn e The Lake
CENTRAL PARK. I cinque borough di New York City

1

Powered by Amee
CENTRAL PARKFoto 10 di 1434
CENTRAL PARK - I cinque borough di New York City
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
I cinque borough di New York City
New York è divisa amministrativamente in 5 borough o distretti, coincidenti, ai fini giudiziari, con altrettante contee. Ogni distretto si divide poi in numerosi quartieri, molti dei quali con una ben definita identità:

* Manhattan (Contea di New York), è il centro culturale, amministrativo e degli affari. Manhattan è la zona più densamente popolata della città e ospita gran parte dei luoghi, degli edifici e dei grattacieli che la caratterizzano maggiormente. Il celebre quartiere di Harlem ha prevalenza afro-americana.

* Bronx (Contea del Bronx), è l'unico distretto a trovarsi quasi interamente sulla terra ferma (fanno eccezione alcune isole minori). È delimitato a est dal Long Island Sound, a sud dall'East River e a ovest dall'estuario del fiume Hudson. Associato a immagini di povertà e violenza (che non corrispondono del tutto alla realtà dei fatti), è abitato per la maggior parte da immigrati dall'America latina e da loro discendenti, nonché da molti afro-americani. Non mancano, comunque, quartieri ad alto reddito, come Riverdale. Il Bronx è la culla della cultura hip hop e ospita lo stadio dei New York Yankees, il leggendario Yankee Stadium.

* Brooklyn (Contea di Kings) è il distretto più popolato. Fino al 1898 era una città indipendente e ha conservato forti caratteri propri. Dispone di un distretto finanziario e di molte aree residenziali, anche storiche.

* Queens (Contea del Queens) è il distretto più esteso e la contea degli Stati Uniti più varia dal punto di vista etnico. Si affaccia a nord sul Long Island Sound. Prima di unirsi a New York, era composto da piccole città e villaggi, fondati dagli Olandesi. Due dei maggiori aeroporti della città hanno sede a Queens: si tratta del La Guardia Airport e del John F. Kennedy International Airport. Al Queens è situato il leggendario Shea Stadium.

* Staten Island (Contea di Richmond) è un distretto dal carattere residenziale.

Un "sesto distretto" è di fatto costituito da un continuo di città dello stato del New Jersey (tra cui Jersey City, Newark, Hoboken), che essendo disposte sulla riva occidentale del fiume Hudson, si affacciano direttamente sull'isola di Manhattan, estesa sulla riva orientale. Questo "distretto" aggiuntivo non può essere incluso amministrativamente nella città poiché appartenente a un altro stato.

APPUNTI DI VIAGGIO
 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.