CHICAGO - IIT - Crown Hall - arch. Mies van der Rohe, 1950 - 1956

Foto America del Nord
CHICAGO - IIT. Crown Hall - arch. Mies van der Rohe, 1950 - 1956
CHICAGO - IIT. Crown hall, lato sud - l'ingresso è costituito da uan terrazza sospesa e da due essenziali corpi scala in acciaio e travertino
CHICAGO - IIT. Nella Crown Hall Mies colloca tutti gli studenti dei diversi anni e i docenti in un unico spazio
CHICAGO - IIT. Crown Hall - è agosto e alcuni studenti di architettura sono già al lavoro
CHICAGO - IIT. L'interno della Crown Hall è suddiviso simmetricamente da pareti indipendenti in legno o cartongesso
CHICAGO - IIT. Le sale di lettura al piano seminterrato della Crown Hall
IIT. Crown Hall: un unico indistinto spazio di lavoro di 2500 mq vetrato lungo il perimetro
CHICAGO - IIT. La ricerca di chiarezza costruttiva teorizzata da Mies è evidente nella Crown hall così come nella casa Farnsworth
CHICAGO - IIT. Hermann Hall
CHICAGO - IIT. Il lato della Hermann Hall, dove si vedono i due livelli dell'edificio, seminterrato e terreno rialzato

120

Powered by Amee
CHICAGO - IITFoto 1191 di 1434
CHICAGO - IIT - Crown Hall - arch. Mies van der Rohe, 1950 - 1956
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Crown Hall - arch. Mies van der Rohe, 1950 - 1956
Nella regola istituita da Mies per la realizzazione dell'IIT, la Crown Hall costituisce una importante eccezione tanto sul piano costruttivo quanto nel misurato equilibrio dei diversi edifici. Nella Crown Hall, adibita a Facoltà di architettura, Mies immagina di collocare tutti gli studenti dei diversi anni e i docenti in un unico spazio che favorisca il diretto confronto sul proprio lavoro. Una eccezione che corrisponde quindi anche a una filosofia educativa.

La Crown Hall è un edificio a campata unica lungo 67 metri, profondo 36,5 metri e alto 5,4 metri; un unico indistinto spazio interno di lavoro di quasi 2.500 mq, racchiuso tra due piastre sospese a una struttura esterna - il solaio di copertura è appeso a quattro travi alte 1,90 metri appoggiate su una struttura primaria in cemento armato - vetrato lungo il perimetro, con una struttura secondaria di montanti a I in aggetto rispetto al filo del vetro che richiama la soluzione adottata per 860-880 Lake Shore Drive Apartments.

APPUNTI DI VIAGGIO
 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.