UNITY TEMPLE - La chiesa - arch. Frank Lloyd Wright, 1905-1907

Foto America del Nord
MICHIGAN AVENUE. Carbide and Carbon building - particolare di una <em>letter box</em>, noto sistema di comunicazione dei grattacieli americani all'inizio del Novecento
CHICAGO. 35 East Wacker Drive (al centro) - arch. Thielbar & Fugard, Giaver & Dinkelberg, 1925 - 1927
CHICAGO. Ceniamo al ristorante Smith & Wollensky, proprio sotto Marina City, con piacevole vista sul Chicago River
CHICAGO RIVER. Vista notturna sul fiume
OAK PARK - ILLINOIS. I due corpi cubici in cemento armato faccia vista dello Unity Temple
OAK PARK. Unity Temple: un'importante esperienza nel lavoro di Frank Lloyd Wright, per il tema della riflessione sullo spazio e i materiali
OAK PARK. La piattaforma/terrazza quadrata di accesso all'Unity Temple
UNITY TEMPLE. La chiesa - arch. Frank Lloyd Wright, 1905-1907
OAK PARK. Sui tre lati della chiesa dell'Unity Temple, ci sono due livelli di gradonate
OAK PARK - ILLINOIS. La sala della chiesa dell'Unity Temple

134

Powered by Amee
UNITY TEMPLEFoto 1338 di 1434
UNITY TEMPLE - La chiesa - arch. Frank Lloyd Wright, 1905-1907
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
La chiesa - arch. Frank Lloyd Wright, 1905-1907
L'edificio si compone di due grandi corpi cubici contrapposti: la chiesa e la casa parrocchiale.
La sensazione dello spazio si rivela all'interno della chiesa, dove quattro grandi colonne, arretrate rispetto al filo del muro esterno, sostengono le lastre di copertura. In questo tetto piatto si aprono dei lucernari quadrati e le pareti esterne arrivano fino al secondo piano senza finestre, per proteggere il tempio dai rumori della strada. Al piano superiore le pareti si trasformano in schermi di vetro che arrivano fino ai lucernari. In tal modo all'interno lo spazio sembra illimitato, con la luce esterna che si riversa nell'edificio dall'alto e da tutti i lati.

APPUNTI DI VIAGGIO
 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.