CHICAGO - Jay Pritzker Pavilion, inconfondibile sede di concerti all'aperto è opera di Frank Gehry

Foto America del Nord
CHICAGO. Guardando da sotto The Bean: l'effetto di riflessione multipla che coinvolge lo spettatore all'interno di Cloud Gate
CHICAGO. AT&T Plaza è attraversata da Chase Promenade
MILLENNIUM PARK. Jay Pritzker Pavilion è un progetto dell'architetto canadese Frank Gehry
CHICAGO. Dal grande prato con posti a sedere per concerti di fronte al Jay Pritzker Pavilion vista sugli eleganti edifici circostanti
CHICAGO. Jay Pritzker Pavilion, inconfondibile sede di concerti all'aperto è opera di Frank Gehry
CHICAGO. Percorriamo il BP Bridge, il ponte di Frank Gehry che collega Millennium Park al Daley Bicentennial Plaza
CHICAGO. Dal BP Bridge, oltre il Pritzker Pavilion, vista sui grattacieli che si affacciano su Millennium Park: The Heritage at Millennium Park, Smurfit-Stone Building, One Prudential Plaza, Two Prudential Plaza, Aon Center
CHICAGO. Il ponte disegnato da Frank Gehry attraversa Columbus Drive
CHICAGO. A sinistra dell'Aon Center l'elegante Two Prudential Plaza
CHICAGO. Attraversato Serpentine BP Pedestrian Bridge su Columbus Drive, giungiamo al Daley Bicentennial Park, la zona nord est di Grant Park con varie attività sportive (tennis, ecc.)

97

Powered by Amee
CHICAGOFoto 965 di 1434
CHICAGO - Jay Pritzker Pavilion, inconfondibile sede di concerti all'aperto è opera di Frank Gehry
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Jay Pritzker Pavilion, inconfondibile sede di concerti all'aperto è opera di Frank Gehry
Frank Gehry, vincitore del National Medal of Art, ha applicato la sua inconfondibile firma a questo rivoluzionario spazio sede di concerti all'aperto. Il palco del Padiglione misura 120 piedi di altezza, con una copertura costituita da vele ricurve (che quasi sembrano gonfiarsi e ricurvarsi al vento) di acciaio inossidabile spazzolato connessi a loro volta a un graticcio di tubi di acciaio superiori. Il graticcio si estende per 4000 posti a sedere fissi e oltre sul grande prato, capace di ospitare ulteriori 7.000 persone; su di esso è collocato l'impianto di amplificazione, il primo del suo genere nel paese, progettato per simulare l'acustica di una sala da concerto al coperto, in modo da distribuire equamente il suono tra la zona dei sedili fissi e quella del prato.

Il Jay Pritzker Pavilion è la casa di Grant Park Music Festival e di altri concerti gratuiti ed eventi. E' intitolato alla memoria di Jay Pritzker che con la moglie Cindy ha istituito il Pritzker Architecture Prize nel 1979.

APPUNTI DI VIAGGIO
 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.