ANGKOR - Banteay Kdei e Sras Srang - porta di accesso con uno dei motivi preferiti di Jayavarman VII: i volti ...

Foto Cambogia
ANGKOR. Ta Prohm, una delle rovine più affascinanti e suggestive di Angkor, ricorda l'incredibile forza e potenza della natura
TA PROHM. Una gigantesca e possente radice avviluppata attorno ai muri del tempio
ANGKOR. Io così piccola al confronto con la maestosa radice all'interno del portico di accesso orientale del cortile centrale del Ta Prohm
ANGKOR. Ta Prohm - le gigantesche radici avviluppate attorno alle strutture del tempio e il muschio sui bassorilievi
ANGKOR. Ta Prohm - tra le pozze d'acqua e la luce verdastra intensificata dai muschi sulla pietra appare tutto il fascino delle rovine
ANGKOR. Ta Prohm - Criteri di restauro
ANGKOR. Ta Prohm - ingresso ovest poco prima del tramonto senza più turisti
ANGKOR. Monaci buddhisti al Ta Prohm
ANGKOR. Ta Prohm - corridoi e porticati pericolanti
ANGKOR. Banteay Kdei e Sras Srang - porta di accesso con uno dei motivi preferiti di Jayavarman VII: i volti di Avalokiteshvara

6

Powered by Amee
ANGKORFoto 60 di 201
ANGKOR - Banteay Kdei e Sras Srang - porta di accesso con uno dei motivi preferiti di Jayavarman VII: i volti di Avalokiteshvara
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Banteay Kdei e Sras Srang - porta di accesso con uno dei motivi preferiti di Jayavarman VII: i volti di Avalokiteshvara

APPUNTI DI VIAGGIO
CAMBOGIA
THAILANDIA

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.