VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS - Chateau de Chambord

Foto Francia
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Strada per Cheverny: tipica campagna francese con rotoli di fieno in primo piano
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Chateau de Cheverny
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Chateau de Cheverny - vista frontale
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. La chiesa di Cheverny proprio di fronte al castello
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Il portico della chiesa di Cheverny
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Il paese di Cheverny
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Chateau de Chambord
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Chateau de Chambord - Spettacolare castello
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Chateau de Chambord - Vista sul quadrilatero esterno che racchiude il maschio centrale
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS. Dallo Chateau de Chambord vista  sul parco circostante

1

Powered by Amee
VALLE DELLA LOIRA - BLESOISFoto 7 di 220
VALLE DELLA LOIRA - BLESOIS - Chateau de Chambord
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Chateau de Chambord
Visitato il castello e il paese di Cheverny, ammirata la bella campagna della zona, siamo ritornati verso Chambord per pedalare nel Domaine National de Chambord, una vasta foresta solo in parte aperta al pubblico (la maggior parte è riservata al Presidente francese), attraversata in lungo e in largo da senbtieri per camminate, e visitare inoltre il più grande e spettacolare castello della Loira, lo Chateau de Chambord. La grandezza del castello contrasta e stupisce di fronte ai piccoli paesi e borghi circostanti. Ricordo ancora la sensazione di stupore alla prima vista del castello, percorrendo le strade limitrofe. Inoltre questo è uno dei pochi castelli della Loira completamente aperto che si può ammirare anche senza necessariamente visitarlo o dover accedere all'interno e proprio le inaspettate vedute dalle strade vicino lo rendono particolarmente suggestivo. Il castello fu costruito a partire dal 1519 e voluto da Francesco I come base per le battute di caccia nelle lussureggianti foreste della Sologne. Più che un castello doveva essere un simbolo, un segno grandioso ed eterno dello splendore della corona di Francia.
Con il suo mastio centrale e le torri angolari, nella pianta Chambord ricorda l'impostazione dei manieri medievali, mentre l'esuberante decorazione in ardesia sul tufo bianco della Loira e le armoniose simmetrie, testimoniano l'influsso del Rinascimento italiano.

APPUNTI DI VIAGGIO
LOIRA
NORMANDIA
PARIGI

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.