KYOTO NORD-OVEST - TAIZO-IN-TEMPLE - giardino di passaggio con stagno, periodo Showa

Foto Giappone
KYOTO - ARASHIYAMA. Itinerario a piedi Arashiyama-Sagano: la campana
KYOTO - ARASHIYAMA-SAGANO. Forse si tratta del tempio Seiryoji
KYOTO NORD-OVEST. TAIZO-IN-TEMPLE - giardino di passaggio con stagno, periodo Showa
TAIZO-IN-TEMPLE. L'elegante e spazioso giardino moderno Nakane Kinsaku
KYOTO NORD-OVEST. TAIZO-IN-TEMPLE - piante acquatiche nello stagno di questo elegante giardino di passaggio
KYOTO NORD-OVEST . TAIZO-IN-TEMPLE - legno, pietre e vegetazione sapientemente utilizzati in questo moderno giardino di passaggio
TAIZO-IN-TEMPLE. Il paesaggio cambia ad ogni passo tra stagni, elementi rivelati e nascosti e paesaggi presi in prestito
TAIZO-IN-TEMPLE. Giardino di passaggio con stagno di Nakane Kinsaku: tre piani di cascatelle in una ordinata macchia di arbusti
KYOTO NORD-OVEST . Vista d'insieme dell'elegante giardino di Nakane Kinsaku con stagno al TAIZO-IN-TEMPLE
KYOTO NORD-OVEST . TAIZO-IN-TEMPLE - vista d'insieme del giardino moderno: si ha l'impressione di osservare una grande cascata proveniente da una verde foresta di montagna

30

Powered by Amee
KYOTO NORD-OVESTFoto 293 di 668
KYOTO NORD-OVEST - TAIZO-IN-TEMPLE - giardino di passaggio con stagno, periodo Showa
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
TAIZO-IN-TEMPLE - giardino di passaggio con stagno, periodo Showa
All'interno del complesso di templi risalente al XIV sec. appartenenti alla scuola zen Rinzai, si trova il magnifico giardino del tempio minore Taizo-in, composto da un giardino secco di Kano Motonobu (1476-1559), un famoso paesaggista del periodo Muromachi, e uno moderno di Nakane Kinsaku (1917-95). Il giardino secco ha numerose rocce sistemate a rappresentare una cascata secca e un'isola Mt. Horai. Queste rocce e il ponte di pietra sono sistemate a formare un giardino che sembri un elegante dipinto.

L'elegante e spazioso giardino moderno è composto da tre piani di cascatelle che scorrono da una ben ordinata macchia di arbusti verdi: l'impressione che ne riceve il visitatore è quella di osservare una grande cascata proveniente da una verde foresta di montagna. Questa composizione è un esempio dell'arte di creare elementi artificiali tanto perfetti da sembrare naturali, secondo la migliore tradizione dell'arte dei giardini giapponesi. Questo giardino appartiene alla tipologia dei giardini di passaggio, ovvero a quei giardini attraversati da sentieri sinuosi dove il paesaggio cambia ad ogni passo tra stagni, elementi rivelati e nascosti, "paesaggi presi in prestito", ecc.
Pare che durante la fioritura dei ciliegi il giardino sia illuminato per offrire splendide viste notturne.
Una curiosità: un bacino in pietra (Suikinkutsu) nascosto tra le rocce e la vegetazione riproduce, attraverso l'acqua che filtra da una canna di bambù e gocciola tra le pietre, un suono magico e delicato percepibile solo nel silenzio assoluto.
Il tempio Taizo-in ospita uno dei più celebri esempi di pittura zen a inchiostro "Cattura di un pesce gatto con una zucca", di Josetsu.

APPUNTI DI VIAGGIO
NARA
KYOTO E DINTORNI
OSAKA
NAGOYA E DINTORNI
DISTRETTO DI HIDA
TOKYO

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.