SIVIGLIA - EXPO'92 - Padiglione della Finlandia

Foto Spagna
SIVIGLIA. EXPO'92 - Padiglione della Finlandia
SIVIGLIA. EXPO'92 - Padiglione della Gran Bretagna - la parete d'acqua ad est
SIVIGLIA. EXPO'92 - Nicholas Grimshaw - Padiglione della Gran Bretagna
SIVIGLIA. EXPO'92 - Padiglione della Gran Bretagna - pensilina esterna sulla Avenida de Europa (parete est)
SIVIGLIA. EXPO'92 - Padiglione della Gran Bretagna - pareti sud e nord
SIVIGLIA. EXPO'92 - Padiglione della Gran Bretagna - particolare della gronda di acciaio inossidabile per la raccolta dell'acqua sulla parete ad est
SIVIGLIA. EXPO'92 - Comunità Europea
SIVIGLIA. EXPO'92 - Comunità Europea - particolare
SIVIGLIA. EXPO'92 - Comunità Europea - vista d'insieme
SIVIGLIA. EXPO'92 - Padiglione del Giappone

2

Powered by Amee
SIVIGLIAFoto 11 di 215
SIVIGLIA - EXPO'92 - Padiglione della Finlandia
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
EXPO'92 - Padiglione della Finlandia
La Finlandia partecipa all'Expo'92 con l'audace progetto di un giovane gruppo di architetti, Architetti'92 (Juha Jaaskelainen, Juha Kaakko, Petri Rouhiainen, Matti Sanaksenaho e Jari Tirkkonen).
Il Padiglione della Finlandia è costituito da due volumi scultorei, uno denominato "la Macchina" e l'altro "la Chiglia" separati da una sottile fenditura. Questa fenditura alta 15 metri e lunga 35 metri ma larga solo due metri, è uno spazio di luce e di ombra che trae ispirazione dalla profonda frattura tra le formazioni rocciose che si trova in una zona disabitata della Finlandia centrale, e battezzata dai finlandesi "Gola dell'Inferno", a richiamare quindi profonde superstizioni e simbolismi. Analogamente la fenditura che separa i due spazi espositivi - la Chiglia e la Macchina - rappresenta il dualismo tra natura e tecnologia, espressione di più complesse idee della Finlandia contemporanea.
La Chiglia è natura, creatività, la Chiglia è una nave. La Macchina è l'uomo, la modernità, la Macchina è l'Industria. La fenditura è il collegamento; attraverso una lunga rampa nella fenditura, il visitatore può accedere a entrambi gli spazi espositivi. La Macchina, più alta e sottile della Chiglia, trae la sua fisionomia culturale industriale dalla forma rigida, chiusa, coperta d'acciaio, realizzata con elementi prefabbricati con lastre in acciaio, laminate a caldo e verniciate. La Chiglia, con le pareti e il soffitto curvi, richiama la forma delle imbarcazioni in legno ed è realizzata in abete finlandese lavorato secondo tecniche tradizionali.

APPUNTI DI VIAGGIO
ANDALUSIA
CATALOGNA

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.