L'AREA DEL RING - L'edificio della Secessione, manifesto architettonico del movimento omonimo

Foto Vienna
 L'AREA DEL RING. La Secessione - J.M. Olbrich
L'AREA DEL RING. L'edificio della Secessione, manifesto architettonico del movimento omonimo
L'AREA DEL RING. L'ingresso dell'edificio della Secessione: le porte di accesso e la cupola furono disegnate da Klimt
 L'AREA DEL RING. Particolare dell'edificio della Secessione
L'AREA DEL RING. Karlsplatz - Stadtbahn Pavillon (Stazioni della metropolitana) - O. Wagner
L'AREA DEL RING. Particolare dello Stadtbahn Pavillon in Karlsplatz
L'AREA DEL RING. Stadtbahn Pavillon in Karlsplatz - particolare
LANDSTRASSE E IL BELVEDERE. Io e sullo sfondo il Belvedere
LANDSTRASSE E IL BELVEDERE. Belvedere: il babbo in posa per la tradizionale foto turistica
LANDSTRASSE E IL BELVEDERE. Il Belvedere Superiore

1

Powered by Amee
L'AREA DEL RINGFoto 2 di 77
L'AREA DEL RING - L'edificio della Secessione, manifesto architettonico del movimento omonimo
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
L'edificio della Secessione, manifesto architettonico del movimento omonimo
Questo edificio, progettato e realizzato in tempi molto brevi (sei mesi), si confronta con l'architettura residenziale storicistica dei quartieri del Ring ed è in netto contrasto, anche nei continui riferimenti, con l'architettura classica (si pensi alla pianta a croce greca).

La cupola in metallo dorato, il cui traforo imita le foglie di lauro, fu disegnata da Klimt, come le porte di accesso, mentre il funzionale allestimento a pareti mobili dell'interno era di Wagner. Il montaggio degli elementi della cultura classica è astratto e scomposto, un linguaggio fatto di elementi lineari e superfici campite, con marcate stilizzazioni di elementi organici, vegetali o animali..da cui l'iscrizione in facciata "al tempo la sua arte, all'arte la sua libertà" nel perfetto spirito secessionista.

APPUNTI DI VIAGGIO
L'AREA DEL RING
LANDSTRASSE
L'INNERE STADT
SCHONBRUNN
CHIUSA DI NOSSDOLF
TRA IL RING E IL GURTEL

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.