HO CHI MINH CITY - Museo dei Residuati Bellici: nel cortile del museo sono esposti carri armati statunitensi, ...

Foto Vietnam
SAIGON. Pagoda di Thien Hau a Cholon
HO CHI MINH CITY. L'accensione delle enormi spirali di incenso a forma di cono prima di essere appese al soffitto della Pagoda di Thien Hau
HO CHI MINH CITY. Pagoda di Thien Hau a Cholon: enormi spirali di incenso a forma di cono pendono dal soffitto
HO CHI MINH CITY. Cholon - Pagoda di Thien Hau: lucidi vasi di ottone in cui ardono bastoncini cultuali di incenso
HO CHI MINH CITY. Cholon - Pagoda di Thien Hau: gli elaborati fregi in ceramica sopra il perimetro del tetto del cortile
HO CHI MINH CITY. Suggestive spirali di incenso pendono dal soffitto della Pagoda di Thien Hau mentre lucidi vasi di ottone bruciano bastoncini di incenso
HO CHI MINH CITY. Cholon - Pagoda di Thien Hau: enorme braciere nel cortile
HO CHI MINH CITY. La Pagoda di Thien Hau vista da Nguyen Trai
HO CHI MINH CITY. Museo dei Residuati Bellici: nel cortile del museo sono esposti carri armati statunitensi, pezzi di artiglieria, bombe
HO CHI MINH CITY. Guerra del Vietnam

18

Powered by Amee
HO CHI MINH CITYFoto 179 di 1093
HO CHI MINH CITY - Museo dei Residuati Bellici: nel cortile del museo sono esposti carri armati statunitensi, pezzi di artiglieria, bombe
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Museo dei Residuati Bellici: nel cortile del museo sono esposti carri armati statunitensi, pezzi di artiglieria, bombe
Un tempo questo museo era conosciuto come "Museo dei Crimini di Guerra Cinesi e Americani" poi, per motivi diplomatici, il nome del museo è stato cambiato. L'opuscolo che viene distribuito all'ingresso però è sicuramente più diretto dato che si intitola "Some Pictures of US Imperialists Aggressive War Crimes in Vietnam" ("Alcune immagini dei feroci crimini di guerra perpetrati dagli imperialisti statunitensi in Vietnam"). Molte delle immagini che riproducono le terribili azioni commesse dagli americani provengono proprio da fonti statunitensi e sono già note in Occidente. Ma qui l'impatto è triste perché all'interno della moderna e spoglia struttura museale, accanto alle immagini sono conservati purtroppo tristi "cimeli": la riproduzione delle gabbie per tigri, in cui i militari sudvietnamiti rinchiudevano i prigioneri Viet Cong, feti e neonati conservati in barattoli di vetro con evidenti malformazioni fisiche causate dall'impiego massiccio di erbicidi e defoglianti (gli esplosivi al napalm) da parte degli americani ed alcune scene di torture. In una stanza attigua sono invece documentati i crimini di guerra controrivoluzionari commessi dopo il 1975; i controrivoluzionari vengono ritratti come alleati degli imperialisti tanto americani quanto cinesi.

Appunti di viaggio
Delta del Mekong
Ho Chi Minh City
Costa centro sud
Vietnam centrale
Hanoi
Dintorni di Hanoi
Vietnam nord est
Vietnam centro nord

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.