TOKYO GINZA - Nagakin Capsule Tower Building - Kisho Kurokawa, 1972 - Ginza, Chuo-ku

Foto Giappone
TOKYO UENO. Biblioteca internazionale di letteratura per bambini - la facciata principale Beux Arts e il blocco della Reception disassato, leggero e trasparente
TOKYO UENO. Parco di UENO
TOKYO UENO. Tokyo Bunka Kaikan, Kunio Maekawa, 1961 - La presenza dei maestri occidentali
TOKYO GINZA. Verso il Ginza Shiseido Building
TOKYO GINZA. Ginza Shiseido Building - Riccardo Bofill, Taller de Arquitectura, Imagawa Norihide, Tis & Partners (SE), 2001
TOKYO GINZA. Passeggiando verso i Giardini di Palazzo Hama: Shiodome City Center rivestito di cristalli riflettenti di colore verde
TOKYO GINZA. Verso i Giardini di Palazzo Hama: lavavetri all'opera sulla facciata di questo edificio ben equipaggiati con funi e dispositivi di protezione individuali
TOKYO GINZA. Nagakin Capsule Tower Building - Kisho Kurokawa, 1972 - Ginza, Chuo-ku
TOKYO GINZA. Nagakin Capsule Tower Building - l'interno di una capsula modello
TOKYO GINZA. L'interno di una capsula modello del Nagakin Capsule Tower Building: l'ingresso e a sinistra la porta del bagno

55

Powered by Amee
TOKYO GINZAFoto 548 di 668
TOKYO GINZA - Nagakin Capsule Tower Building - Kisho Kurokawa, 1972 - Ginza, Chuo-ku
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Nagakin Capsule Tower Building - Kisho Kurokawa, 1972 - Ginza, Chuo-ku
Circa dodici anni dopo la fondazione del gruppo Metabolism (gruppo che rivolge le sue proposte urbanistiche a un'ipotetica città del futuro con l'esigenza di
una organizzazione urbana duttile), esattamente nel 1972, Kisho Kurokawa completa un singolare edificio a torre a Ginza, il Nagakin Capsule Tower Building. Si tratta di un edificio sperimentale che sfrutta l'esperienza fatta da Kurokawa in occasione dell'Expo di Osaka del 1970: due torri rispettivamente di undici e tredici piani, reggono a sbalzo 140 capsule metalliche prefabbricate ciascuna delle quali contiene un piccolo alloggio o un ufficio.

Ciascuna capsula misura 2,50 metri di larghezza per 4 metri di lunghezza, è dotata di un'unica finestra di forma circolare ed è attrezzata con bagno monoblocco, letto, armadi, frigorifero, televisore, aria condizionata e orologio. Fra gli optiional era possibile aggiungere un lavello, uno stereo, lampade da lavoro. L'edificio è rimasto unico nel suo genere anche perché Kurokawa ha diretto le successive sperimentazioni in altre direzioni.

APPUNTI DI VIAGGIO
NARA
KYOTO E DINTORNI
OSAKA
NAGOYA E DINTORNI
DISTRETTO DI HIDA
TOKYO

 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.